ACCEDI
R-EVOLUTION
PRODOTTI
REFERENZE
EVENTI E NEWS
FORMAZIONE
BONUS ISOLAMENTO ACUSTICO
CHI SIAMO
WELL-LIVING PROTECTION
MISSION
PRIMATE LAB
PRIMATE PRIME
VIDEO PILLOLE
DOVE SIAMO
CONTATTI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
LAVORA CON NOI
Primate R-Revolution
ISOLAMENTO TERMICO

Primate R-Revolution
Prodotti sostenibili e certificati
per isolare gli edifici dal caldo e dal freddo

VEDI I PRODOTTI
TERMICA R-EVOLUTION
Primate R-Revolution
Primate R-Revolution
Noi di PRIMATE siamo costantemente alla ricerca di un equilibrio delicato tra sostenibilità, sicurezza e costi dei nostri prodotti. Dal 2020 adottiamo una materia prima in grado di rendere più sostenibile il futuro dell’eco-edilizia e di creare prodotti sempre più funzionali, sicuri, dall’elevato potere isolante e amorevoli verso l’ambiente.

Per questo abbiamo scelto di utilizzare Neopor® BMBcertTM, la versione potenziata del polistirene espandibile con grafite Neopor® di BASF: con il Metodo Biomass Balance (BMB), le fonti fossili primarie vengono completamente e interamente sostituite da fonti rinnovabili certificate (biomassa, appunto, come rifiuti organici e scarti di produzione) fin dall’inizio della filiera, contribuendo alla riduzione dell’emissione di CO2.

Neopor® BMBcertTM è garantito dall’Organismo di Certificazione TÜV Nor, secondo lo schema REDcert2, riconosciuto a livello internazionale.
Un istituto indipendente di terza parte, ReMade in Italy®, assicura l’effettivo utilizzo di fonti rinnovabili e calcola la quantità totale di materia fossile risparmiata.

Scegliere Neopor® BMBcertTM influisce direttamente sulla quantità di fonti rinnovabili utilizzate, riducendo del 42% l’impronta CO2 (Carbonfoot Print) rispetto ai prodotti in Neopor® tradizionale, già a basso impatto ambientale.

La certificazione ReMade in Italy®, fatta attraverso l’esplicitazione del bilancio di massa, ci permette di avere prodotti conformi ai CAM, Criteri Ambientali Minimi, che rappresentano in ambito nazionale i requisiti, riconosciuti in diversi settori tra cui l’edilizia, per ridurre gli impatti ambientali e per promuovere modelli di produzione e consumo più sostenibili e “circolari”, valorizzando così la qualità ambientale del nostro Paese.

Noi siamo Primate, noi siamo R-evolution.
CAM: COSA SONO
CAM per i materiali isolanti sono requisiti di:
• sostenibilità ambientale
• contenuto minimo di riciclato.
DOVE SONO NECESSARI PER LEGGE?
I requisiti CAM sono richiesti per legge
per vari interventi su edifici pubblici:
• nuove costruzioni
• ristrutturazioni
• manutenzione.
IN QUALI EDIFICI PUBBLICI
• Scuole
• Amministrazione pubblica
• Ospedali
• Caserme
Primate R-Revolution
I CAM E L'EDILIZIA
SOSTENIBILE
Nell’ambito di un’edilizia eco-sostenibile, i Criteri Ambientali Minimi sono quei requisiti necessari a configurare la migliore soluzione progettuale e la migliore scelta dei prodotti o dei servizi in vista di un’attività edilizia che rispetti le normative in termini di sostenibilità ambientale ai fini della stabilità dell’ecosistema.
Attraverso la loro applicazione sistematica, quindi, è possibile ampliare il raggio d’azione di tutte quelle tecnologie e di tutti quei prodotti eco-sostenibili che permettono di sviluppare un’adeguata politica di riduzione dell’impatto ambientale con l’obiettivo di garantire una circolarità produttiva basata sulla consumazione di materiali riciclabili e, di conseguenza, riutilizzabili.

Il Nuovo Codice degli Appalti (D.Lgs n.50 del 18 aprile 2016, articolo 34) ha reso obbligatorio l’inserimendo dei CAM all’interno delle documentazioni necessarie per la partecipazione alle gare d’appalto pubbliche, per rispondere all’esigenza della Pubblica Amministrazione di razionalizzare i propri consumi e ridurre le spese dove possibile. Una politica ambientale basata sugli appalti verdi permette di tutelare la competitività del tessuto imprenditoriale perché contiene i costi di approvvigionamento di risorse e di smaltimento.
I NUMERI DELL'ECONOMIA
CIRCOLARE
Secondo stime credibili, entro il 2030 il fabbisogno di fattori produttivi vedrà una riduzione del 17%-24%, con risparmi annuali di 630 miliardi di euro per l’industria europea. L’economia circolare potrà consentire di risparmiare notevolmente sul costo delle materie e innalzare potenzialmente il PIL dell’UE fino al 3,9%.


Primate R-Revolution
17%-24%


RIDUZIONE
FABBISOGNO

Primate R-Revolution
630
MILIARDI


RISPARMIO
ANNUO

Primate R-Revolution
+3,9%


PROIEZIONE PIL
EUROPEO

SUPERBONUS 110%
Il Superbonus 110% è una misura di incentivazione introdotta dal Decreto Legge “Rilancio” del 19/05/2020 che prevede la possibilità di effettuare i lavori a “costo zero” per tutti i cittadini. Agganciandosi ai già esistenti “Ecobonus” e “Sismabonus”, è stata introdotta la detrazione per interventi di efficientamento energetico degli edifici e sono state estese alcune opportunità fiscali agli strumenti “Ecobonus”, “Bonus casa” e “Bonus facciate”.

Primate R-Revolution
PARETI E INVOLUCRO
R-EVOLUTION

Primate R-Evolution
PARETI E INVOLUCRO LINEA TRADIZIONALE
SOLAI E COPERTURE

PARETI E INVOLUCRO
R-EVOLUTION

La chimica per un futuro sostenibile: è questo l’approccio di PRIMATE per tutelare il clima, riducendo i gas serra e conservando le risorse fossili, senza diminuire le prestazioni del prodotto finale...


APPROFONDISCI
La chimica per un futuro sostenibile: è questo l’approccio di PRIMATE per tutelare il clima, riducendo i gas serra e conservando le risorse fossili, senza diminuire le prestazioni del prodotto finale. Per percorrere questa strada, PRIMATE ha scelto Neopor® BMBcertTM by BASF come polistirene espandibile per i propri prodotti “riciclati” e “sostenibili” per l’isolamento termico a cappotto. Neopor® BMB è la versione Biomass Balance del polistirene espandibile con grafite (EPS) Neopor®, ed è qualificato come materia prima seconda nello schema di certificazione ReMade in Italy®. Con il metodo BMB, certificato da REDcert2, fino al 100% delle fonti fossili primarie (non rinnovabili) viene sostituito da fonti rinnovabili, ovvero da biomassa, come scarti di produzione o rifiuti organici. L’applicazione del metodo BMB contribuisce al risparmio delle fonti fossili primarie e migliora ulteriormente il profilo ambientale dei prodotti isolanti: le emissioni di CO2, generate dalla produzione di un pannello isolante in Neopor BMB, sono ridotte di circa 42% rispetto alle emissioni generate dalla produzione degli equivalenti pannelli tradizionali.
I nuovi pannelli isolanti TERMIKO CAM15 e TERMIKO CAM40 sono realizzati rispettivamente con il 15% e il 40% di Neopor® BMB, mentre il nuovo pannello VITANOVA è interamente realizzato con la materia prima seconda ed è, pertanto, 100% riciclabile. Tutti i pannelli della nuova linea sono rispondenti ai requisiti dei CAM Criteri Ambientali Minimi, che richiedono che in un manufatto di polistirene espanso (EPS) sia verificata la presenza di materiale riciclato in una determinata percentuale, documentabile attraverso uno schema di certificazione accreditato (come Remade in Italy®). I CAM attualmente sono obbligatori per gli appalti pubblici, e sono richiamati in diversi Decreti per l’ottenimento di agevolazioni, e potranno trovare estensione in futuro anche per altri tipi di edifici. È importante sottolineare che i pannelli isolanti realizzati con Neopor® BMBcertTM hanno pari qualità e proprietà dei pannelli realizzati con Neopor® tradizionale. La conducibilità termica dei pannelli è molto bassa, grazie alla presenza della grafite, e le proprietà meccaniche si mantengono elevate come per i pannelli tradizionali.

CHIUDI

PARETI E INVOLUCRO LINEA TRADIZIONALE

La linea tradizionale di pannelli stampati TERMIKO è proposta nelle versioni GREY e START, interamente composti da materia prima vergine, con un’ampia gamma di...


APPROFONDISCI
La linea tradizionale di pannelli stampati TERMIKO è proposta nelle versioni GREY e START, interamente composti da materia prima vergine, con un’ampia gamma di spessori per rispondere adeguatamente a più esigenze tecniche e applicative nei sistemi a cappotto ETICS, nei sistemi di coibentazione di facciate ventilate, e nell’isolamento di intercapedini.

La dimensione utile dei pannelli TERMIKO GREY e START è pari a 1200x600 mm, per una migliore facilità di applicazione. Per ciascuna linea di prodotto, sono stati sviluppati i pannelli nelle diverse classi di resistenza a trazione, compressione e flessione.


CHIUDI

SOLAI E COPERTURE

Per l’isolamento termico di solai e coperture PRIMATE ha messo a punto le linee di prodotto PRATIKO GREY e PRATIKO FLOOR, disponibili con battentatura su tutti i lati...

APPROFONDISCI
Per l’isolamento termico di solai e coperture PRIMATE ha messo a punto le linee di prodotto PRATIKO GREY e PRATIKO FLOOR, disponibili con battentatura su tutti i lati o a spigolo vivo, in diversi spessori del pannello, con dimensione utile di 1200x600 mm.

La gamma di elementi sagomati PRATIKO TEGOLA e PRATIKO COPPO garantiscono una maggiore longevità del tetto grazie alla particolare sagomatura costituita da canali continui a sezione costante che assicurano una microventilazione del manto di copertura unitamente all’assenza di ponti termici grazie al loro doppio incastro su tutti i lati.

Infine, VENTILO è un pannello prefabbricato composto da una lastra di polistirene espanso accoppiata a un resistente pannello in OSB-3, destinato al supporto di qualsiasi tipo di copertura, compatibile con qualsiasi supporto e pendenza di falda e ideale per realizzare coperture ventilate.

CHIUDI
VEDI TUTTI I
PRODOTTI TERMICA
COOKIE POLICY Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Cliccando OK, proseguendo nella navigazione, scorrendo o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie. COOKIE POLICY
OK